In Crevalcore, dove ora ci sono bar ristoranti e alberghi, un tempo c'erano osterie, locande e trattorie, che si servivano del "Lambrosc ad la cà bela". Questo vino è un frizzante composto da due varietà di uve: Sorbarese e Salamino. Uve molto note nelle nostre campagne che danno un vino frizzante, rosato o rubino, secco o abboccato. Eh sì, il frizzante è una caratteristica intrinseca di questo vino e di questa zona fin dai secoli passati ed è la nostra cultura del bere. Ora mi presento: sono Mauro, coltivo prodotti di questa terra e vi propongo questa bottiglia. Vi dirò che è la mia prima esperienza, ci ho messo tanta passione e sono soddisfatto. Questo vino mi piace molto: è secco, dal colore rubino chiaro, dalla schiuma rosa-carico evanescente. E' profumato intensamente, il tipico profumo di violetta; il sapore secco, ma rotondo,  e la freschezza del frizzante ti riempie il palato e persiste lasciando una gradevole sensazione di buccia d'uva.... il caratteristico "vino lambrusco" della zona sorbarese. Si accompagna ai nostri piatti tipici, dai primi in brodo ai bolliti, ma va forte con gli insaccati vedi cotechino o salame. Servire fresco sui 10/12 gradi.